VAT (Value Added Tax) = IVA (Imposta sul Valore Aggiunto)

  • Introduzione VAT (IVA)
La Value Added Tax (VAT) = Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) è stata introdotta nel Regno Unito a partire dal 1973 con un'aliquota del 10%.

La Value Added Tax (VAT) è un'imposta indiretta che viene addebitata sulla maggior parte dei beni e dei servizi forniti dalle imprese registrate ed operanti nel Regno Unito. Essa è dovuta anche per i beni ed alcuni servizi che sono importati da Paesi al di fuori dell'Unione Europea (UE) e su quelli importati nel Regno Unito che provengono da altri Paesi dell'UE.

L'IVA è dovuta quando un soggetto IVA vende ad un'altra impresa o ad un privato.

Quando un'impresa acquista beni o servizi assoggettati ad IVA, ad essa spetta il diritto di poter recuperare l'IVA che ha pagato.

Dal 1 aprile 2016, nel Regno Unito, una Società Ltd non è obbligata a richiedere il numero di Partita IVA (VAT), se il volume d'affari annuale, previsto o registrato nei successivi 12 mesi, è inferiore a 83.000 (ottantatremila) Sterline (VAT registration threshold).

Sono obbligate ad avere la VAT anche le piccole imprese, operanti al di fuori del regime IVA, che fanno operazioni imponibili o acquisizioni comunitarie sopra £ 83.000.
La "Soglia di Cancellazione" per le partite IVA (VAT) è £ 81.000; risulta inferiore alla soglia di registrazione al fine di evitare che le imprese, operanti intorno al livello di soglia, si debbano "registrare" e "deregistrare" frequentemente.

Attualmente sono vigenti tre aliquote IVA, che variano in funzione dei prodotti venduti o dei servizi prestati. Le aliquote applicate sono le seguenti:
  • aliquota ORDINARIA - 20% (venti per cento); era al 17,5% fino al 3 gennaio 2011 - era il 15% fino al 31 dicembre 2009.
  • aliquota RIDOTTA - 5 per cento
  • aliquota ZERO - 0 per cento
L'aliquota ordinaria del 20% è in vigore dal 4 gennaio 2011.

Ci sono anche alcuni beni e servizi che sono:
  • esenti da IVA
  • esclusi dal regime britannico del'IVA

I "rimborsi dell'IVA (VAT)" nel Regno Unito vengono solitamente erogati entro 7-10 giorni dalla richiesta e presentazione della documentazione ad HMRC.

Come si compone il numero di VAT (Value Added Tax) o Partita IVA Inglese ?

Il numero di VAT (Value Added Tax) o Partita IVA Inglese è alfanumerico ed è costituito dal "Prefisso GB" seguito dalle seguenti sequenze di numeri così determinate:
  • standard: 9 cifre (blocco di 3, blocco di 4, blocco di 2 - ad esempio GB123 4567 89)
  • filiali commerciali: 12 cifre (che per 9 cifre, seguito da un blocco di 3 cifre)
  • dipartimenti governativi: le lettere GD poi 3 cifre 000-499 (ad esempio GBGD001)
  • autorità sanitarie: le lettere HA poi 3 cifre 500-999 (ad esempio GBHA599)

Esiste un "Glossario" dei termini più frequentemente utilizzati dagli operatori possessori di VAT (Value Added Tax) o Partita IVA Inglese ?

Queste sono alcune definizioni di termini VAT (IVA) che comunemente HMRC utilizza: si veda "Glossario VAT".


Come si può verificare se un numero di VAT (Value Added Tax) è vero e/o attivo ?

Per controllare la validità di una Partita IVA in un determinato Paese, si può utilizzare il

"Sistema elettronico di scambio di dati sull'IVA (VIES)"

scegliendo dall'apposito menu lo Stato membro in cui la verifica deve essere effettuata ed inserire la partita IVA da verificare; il link da utilizzare è il seguente:


Link: http://www.hmrc.gov.uk/vat/index.htm



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Vuoi saperne di più sull'IVA (VAT) Inglese?