DOMANDE FREQUENTI- Frequently Questions & Answers (Q&As)

Dove paga l’IVA - Imposta sul Valore Aggiunto (VAT - Value Added Tax) una Società Ltd con sede in Inghilterra?

Una Società Ltd inglese, se fiscalmente residente in Italia, pagherà l’IVA in modo analogo ad una comune S.r.l. Italiana, ma se la Società Ltd dovesse svolgere un'attività effettiva in Gran Bretagna, potrebbe chiedere un numero di Partita IVA (VAT) al Fisco inglese.

DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA può assistere i propri clienti nella richiesta di un numero di Partita I.V.A. (V.A.T. Number) al Fisco inglese.

L'Aliquota Ordinaria IVA (VAT) attualmente in vigore nel Regno Unito è del 20% (venti per cento).

È vero che è complesso richiedere la Partita IVA (VAT) in Inghilterra?

Lo Stato Inglese prevede, in linea generale, un'agevolazione - inesistente in Italia - per le piccolissime Company che operano esclusivamente nel ramo dei servizi, sia nel Regno Unito sia all'estero, e non superano il fatturato annuo di 85.000 Sterline, concedendo loro di operare senza richiedere la Partita IVA (VAT) e, quindi, di non dover adempiere agli obblighi fiscali che la posizione IVA richiederebbe.

Dal punto di vista governativo, peraltro, è inconcepibile che una Società Ltd che sta al di sotto di tale soglia richieda la Partita IVA (VAT) e, quindi, solitamente l’HMR&C (HM Revenue & Customs) potrebbe richiedere ulteriori informazioni per controllare l’effettiva operatività della società, esistenza di una sede operativa, rapporti commerciali e quanto di loro interesse.

Il tempo necessario per ottenere il numero di Partita IVA (VAT) varia dalle 9 alle 12 settimane.

... e, quindi, come verranno emesse le fatture?

In materia di VAT (IVA) è sempre difficile dare una risposta breve, in quanto bisogna valutare diversi aspetti; in linea di massima, le fatture vengono emesse:

  • in UK senza IVA (VAT) se la Company non possiede la posizione VAT (vedi domanda precedente) e con IVA se invece possiede il numero di Partita IVA;

  • all'interno dell'Unione Europea, quindi, anche verso clienti italiani:

a) senza IVA se verso persona giuridica con regolare Partita IVA nel proprio Paese di residenza fiscale;

b) con Partita IVA verso persona fisica;

  • con IVA verso persone fisiche e giuridiche con residenza fiscale in Paesi non facenti parte dell'Unione Europea.

Sono detraibili fiscalmente come le fatture emesse da una Srl italiana?

Certamente è una normalissima fattura che non proviene dall'Unione Europea: La Gran Bretagna non è certamente un Paradiso Fiscale e non fa certamente parte dei Paesi indicati nelle Black List.

Il Fisco Italiano può contestare l'utilizzo di una Società Ltd Inglese?

L’utilizzo di una Società Limited Inglese è perfettamente regolare e non può essere contestato dal Fisco italiano, purché – ovviamente - la Società operi nel pieno rispetto della legge.

DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA può assistere, sia gli imprenditori sia le persone fisiche, in ordine alle modalità da seguire per il rispetto della normativa tributaria italiana ed internazionale applicabile al caso concreto del cliente.

È possibile effettuare una fusione trans-frontaliera tra Società UK ed EU?

Dal 1° gennaio 2021 (Brexit), le fusioni trans-frontaliere tra una Società del Regno Unito e una Società del SEE (Spazio Economico Europeo) che utilizzano il regime delle fusioni transfrontaliere dell'UE non potranno avere luogo.

Qualsiasi fusione transfrontaliera che coinvolga società del Regno Unito deve essere stata completata e registrata prima del 1 gennaio 2021.

È possibile costituire una Società Ltd Inglese per operare solamente in Italia?

È perfettamente legale in quanto l’utilizzo di una Società Limited Inglese per operare solamente in Italia prevede la creazione di una sede secondaria italiana; la stabile organizzazione della Società Ltd, quindi, sarà soggetta alle tassazioni ed agli adempimenti fiscali italiani.

La Società Limited resterà, in linea generale, assoggettata alle più vantaggiose regole inglesi, per quanto riguarda il suo funzionamento generale come ad esempio il capitale sociale, il trasferimento delle quote, eTc..

Le Società Ltd Inglesi con sede secondaria e/o unità locale in Italia hanno l’obbligo di attivare e comunicare l'indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) al Registro Imprese?

Sì per le sedi secondarie iscritte ai sensi dell’art. 2508 codice civile relativo alla pubblicità degli atti societari perché la PEC si configura come “sede elettronica” della società.

No per le unità locali di imprese estere (che non abbiano una rappresentanza stabile in Italia) in quanto non sono iscritte nel Registro Imprese e non sono pertanto tenute al nuovo obbligo.

È possibile per una Società Ltd Inglese istituire l'ufficio di rappresentanza in Italia o viceversa?

Dal 1 gennaio 2021 (Brexit) non è più consentito avere un mero Ufficio di Rappresentanza di una Società Britannica in Itala, o viceversa; lo stesso dovrà essere registrato come Società.

È possibile per una Società Ltd Inglese accedere al credito con un capitale sociale di 1 Sterlina?

Sì. In tutto il mondo le banche non considerano il capitale sociale minimo imposto dalla legge italiana come un parametro per determinare l’affidabilità finanziaria della società e dunque per l’accesso al credito.

Solitamente le banche rilasciano credito dietro presentazione di un solido bilancio, in presenza di un business plan credibile o di un flusso economico interessante; a conferma che il capitale sociale e le regole ad esso collegate non svolgono una funzione di effettiva garanzia per i soggetti che prestano denaro alle società molti Paesi (come ad es. Regno Unito, Stati Uniti, Francia, Giappone Irlanda), non prevedono il capitale sociale minimo per le società.

Ove richiesto, DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA può aiutare i propri clienti ad instaurare rapporti con istituti di credito aperti ai rapporti con l’estero.

Esiste la Ritenuta d' Acconto in Inghilterra?

No. In Inghilterra le Società non fanno anche i sostituti d' imposta come in Italia per cui ricevono ed emettono fatture normalissime.

Esistono e vengono applicati gli Studi di Settore alle Private Ltd in Inghilterra?

No. In Inghilterra non esistono, né vengono applicati gli Studi di Settore.

Esistono le "Società di Comodo" o possono essere considerate tali le Società Ltd in Inghilterra?

No. Nel Regno Unito non esistono le società di comodo; anzi, ricorrendone i presupposti, la Società Ltd può essere dichiarata "Dormant" (Dormiente) e, quindi, non essendo operativa non deve ottemperare agli obblighi amministrativi di una Società Ltd attiva.

Vengono richiesti gli Acconti d'Imposta in Inghilterra?

No. In Inghilterra non vengono richiesti gli Acconti d'Imposta.

Devo conoscere la lingua inglese per poter operare con una Società Ltd inglese ?

No, DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA fornisce ai propri clienti una traduzione in lingua italiana dei documenti più importanti relativi alla Società, mentre per tutta la documentazione secondaria la traduzione dovrà venire espressamente richiesta dal cliente e verrà conteggiata a parte.

Devo venire ogni volta a Londra per garantire l'operatività alla mia Società Limited?

No, DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA è in grado di curare la costituzione della Società Ltd per i propri clienti e di assisterli negli adempimenti relativi alla vita della stessa sia da un punto di vista fiscale con il rispetto degli obblighi di legge e sia da un punto di vista operativo come ad esempio richieste ed autenticazione di certificati societari.

... e per gestire il conto corrente bancario?

Ormai tutti i conti correnti bancari, nelle loro operazioni ordinarie comprese le carte di credito, vengono gestiti da remoto a mezzo Internet.

Le operazioni straordinarie sono da valutare di volta in volta ma, in linea generale, la presenza fisica del cliente è necessaria solamente per la firma finale.

È possibile utilizzare una Private Ltd inglese per acquistare beni immobili in Italia?

È perfettamente legale e dovrà avvenire con atto notarile redatto da un Notaio Italiano e, come per tutti i soggetti italiani che acquistano un immobile, si dovrà provvedere al versamento dell'imposta di registro e di tutte le altre imposte previste per codesta operazione; al riguardo, suggeriamo di valutare la predisposizione di un Trust.

La Società Ltd, inoltre, dovrà versare annualmente in Italia anche l'IMU (Imposta Municipale Unica)

È possibile utilizzare una Ltd inglese per acquistare beni mobili registrati quali automobili e natanti?

, DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA è in grado di indicare, In base alle vostre esigenze, le migliori procedure da seguire.

È molto interessante ma io, in Italia, ho subito una procedura fallimentare; posso, quindi, aprire una mia Società Ltd nel Regno Unito?

Non esistono preclusioni ad aprire ed operare con una Società Private Ltd sia per coloro che siano stati protestati e/o falliti.

... allora posso anche costituire una Società Ltd anonima per svolgere un'attività illecita?

Assolutamente no. Il Regno Unito non tutela l’anonimato nel caso in cui questo sia uno strumento per nascondere lo svolgimento di attività illecite.

DOTTORI COMMERCIALISTI LONDRA, inoltre, è soggetta agli obblighi previsti dalla normativa comunitaria sull’anti-riciclaggio, che si applica in tutti i Paesi membri dell’UE.

... e per le Persone Fisiche, come si determina l'Anno Fiscale nel Regno Unito?

Per le sole Persone Fisiche, l’anno fiscale nel Regno Unito

inizia il 6 Aprile e termina il 5 Aprile dell’anno successivo.

I Liberi Professionisti, i Lavoratori Autonomi e Dipendenti ricevono un attestato da HMRC che certifica e riepiloga le tasse pagate; se si sono pagate imposte in eccesso, c’è un modulo da compilare in pochi minuti e si riceve il rimborso al massimo entro 3 (tre) settimane.

Nel raro caso in cui il Fisco Inglese ritarda il rimborso, invia una lettera di scuse... quest'ultimo è un istituto sconosciuto al Fisco Italiano!

Se si necessita di ulteriori informazioni, esiste un "help desk" che, gentilmente, fornisce tutte le risposte al riguardo, soprattutto se si proviene da un altro Paese.

Quali sono le scadenze fiscali dichiarative che riguardano le Persone Fisiche residenti nel Regno Unito?

  • 31 gennaio

Nel Regno Unito il contribuente deve pagare le imposte personali dovute entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello in cui termina l'anno fiscale di riferimento.

Per ragioni storiche, l'anno fiscale delle Persone Fisiche dura dal 6 aprile al 5 aprile dell'anno successivo.

Ad esempio, per l'anno fiscale 2020-2021 (che termina il 5 aprile 2021, si deve pagare l'imposta entro il 31 gennaio 2022.