Trust in Italia

Il Trust in Italia

Esiste la Legge sul Trust in Italia?

L'ordinamento giuridico italiano non ha emanato una legge sui Trust; tuttavia, viene riconosciuta la validità del medesimo anche se istituito sulla base di una Legge straniera (es.: Legge Britannica), avendo ratificato la “Convenzione relativa alla legge applicabile ai Trust e al loro riconoscimento” sottoscritta all’Aja il 1° luglio 1985 (ratificata dall’Italia con Legge 16 ottobre 1989 n. 364).

LEGGE 16 ottobre 1989, n. 364

Ratifica ed esecuzione della convenzione sulla legge applicabile ai trusts e sul loro riconoscimento, adottata a L'Aja il 1° luglio 1985. (GU Serie Generale n. 261 del 08-11-1989 - Suppl. Ordinario n. 84).

La Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

PROMULGA

la seguente legge:

Art. 1.

1. Il Presidente della Repubblica è autorizzato a ratificare la convenzione sulla legge applicabile ai trusts e sul loro riconoscimento, adottata a L'Aja il 1 luglio 1985.

Art. 2.

1. Piena ed intera esecuzione è data alla convenzione di cui all'articolo 1 a decorrere dalla sua entrata in vigore in conformità a quanto disposto dall'articolo 30 della convenzione stessa.

Art. 3.

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo (09.11.1989) a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale (08.11.1989).

La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato.

Data a Roma, addì 16 ottobre 1989

Il Presidente supplente della Repubblica - SPADOLINI

Andreotti, Presidente del Consiglio dei Ministri

De Michelis, Ministro degli affari esteri

Visto, il Guardasigilli: Vassalli